Documenti contabilità

Buongiorno,

 

a seguito dell’avvento della fattura elettronica e dei corrispettivi elettronici, e degli eventi occorsi negli ultimi mesi sono cambiate un po’ le procedure, questo ha portato a qualche dubbio sulla fornitura o meno dei documenti necessari per permetterci di eseguire correttamente gli adempimenti.

 

Riporto quindi alcune precisazioni per le ditte con contabilità presso lo studio (mi scuso anticipatamente se qualche concetto potrà sembrare scontato o banale ma quello che mi preme e che non rimangano dubbi)  :

 

I clienti sono tenuti a consegnarci/inviarci, in tempo utile per le registrazioni dei dati contabili per la liquidazione dell’Iva (quindi ogni mese entro il 10 di ogni mese per i mensili e il 15 del mese successivo la fine del trimestre per i contribuenti trimestrali):

 

Per le ditte in contabilità ordinaria (e quindi tutte le srl e srls)

 

  • Tutti i documenti attestanti costi o ricavi (ricevute, contabili, ecc…)
  • Tutta la documentazione bancaria (distinte, estratti conto bancari, estratti conto carte di credito)
  • Tutti i documenti che possano avere rilevanza economica (es contratti, polizze assicurative, ecc.)

 

 

Per le ditte in contabilità semplificata:

 

  • Tutti i documenti attestanti costi o ricavi (ricevute, contratti, contabili, ecc…)
  • Tutti i documenti che possano avere rilevanza economica (es contratti, polizze assicurative, ecc.)
  • Per la documentazione bancaria, anche se non vengono registrati incassi e pagamenti è bene fornirci i dati che possono indicare il sostenimento di costi (ad esempio i costi dei servizi bancari o gli interessi passivi che potete trovare negli estratti conto, oppure bonifici ripetuti come quelli per i contratti di locazione)

 

 

I contribuenti forfettari dovranno consegnare e le fatture emesse alla consegna della dichiarazione dei redditi. Dovranno comunque tenere copia delle fatture ricevute (cartacee, o elettroniche, via pec o tramite cassetto fiscale).

 

Professionisti con ritenute, agenti di commercio agenti immobiliari e tutti coloro che fatturano con ritenuta d’acconto dovranno consegnare anche la CU

 

 Chi ha le buste paga con altri studi ci dovrà consegnare i prospetti contabili mensili e le stampe di fine anno entro il mese di giugno.

 

I documenti riguardanti le sole dichiarazioni dei redditi andranno consegnati una sola volta all’anno quando verranno richiesti, in genere da Aprile a Giugno.

 

In mancanza della  puntale consegna della documentazione non ci riteniamo responsabili di ritardi nella predisposizione delle dichiarazioni dei redditi e dei bilanci e altri adempimenti. Adempimenti che verranno quindi effettuati quando lo studio avrà personale disponibile, senza garantire il rispetto delle scadenza. Eventuali sanzioni saranno a carico del cliente.

 

Per coloro che invece avranno consegnato puntualmente la documentazione e sono in regola con il pagamento delle fatture lo studio si farà carico anche di eventuali costi aggiuntivi (ad esempio per straordinari del personale o l’inserimento di risorse aggiuntive) anche in caso di emanazione di norme che modifichino  adempimenti e procedure.

 

Inoltre il mancato integrale pagamento di eventuali anticipazioni alla consegna della fattura proforma (per imposte, diritti, bolli e spese varie), per invio bilanci, registrazioni contratti, ecc. comporta la non esecuzione della pratica.

 

I pagamenti possono essere effettuati sia con bonifico che con carta di credito o Paypal sul sito: www.helpimresa.biz

I pagamenti con carta di credito o Paypal sono immediatamente visibili e ci permettono di procedere con le pratiche immediatamente.

 

Ricordo che aggiornamenti, circolari informative, dispense sono disponibili anche su:

www.aiutofiscale.com

https://www.facebook.com/aiutofiscale

www.helpimpresa.biz

https://www.facebook.com/Help-impresa

coppia-firma-contrattojpg